Infortunio sul lavoro: quale comportamento adottare in attesa degli addetti primo soccorso?

"Il datore di lavoro, tenendo conto della natura della attività e delle dimensioni dell’azienda o della unità produttiva, sentito il medico competente ove nominato, prende i provvedimenti necessari in materia di primo soccorso e di assistenza medica di emergenza, tenendo conto delle altre eventuali persone presenti sui luoghi di lavoro e stabilendo i necessari rapporti con i servizi esterni, anche per il trasporto dei lavoratori infortunati" (D.lgs.81/2008, art. 45). 

 

Le caratteristiche delle attrezzature di primo soccorso, i requisiti del personale addetto e la sua formazione sono definiti all'interno del D. M. 15/07/2003, n. 388, che, all'art. 3 delinea i Requisiti e formazione degli addetti al pronto soccorso.

 

A questo punto, sorge spontanea una domanda: quale deve essere il nostro comportamento in attesa degli addetti di primo soccorso?

 

Abbiamo preparato un'infografica che riassume una buona procedura comportamentale da tenere in caso di infortunio e, appunto, in attesa degli addetti di primo soccorso.