Consulenza Direzionale – Management

Il servizio di consulenza direzionale

La nostra consulenza ha come obiettivo prioritario la Sostenibilità DELL’IMPRESA. I temi e gli strumenti propri di questa area sono:

  • risk-assessment o analisi dei rischi,
  • policies e business process,
  • organizzazione aziendale e gestione snella,
  • efficienza di processi e persone,
  • SWOT analysis,
  • analisi di mercato.

 

La nostra consulenza direzionale: approccio al management

I nostri interventi prevedono una verifica dello stato di fatto organizzativo (governance e management), operativo (layout e impianti) e delle risorse umane (formazione, gestione e svolgimento dei processi aziendali) in una logica di sistema di gestione orientato alla sostenibilità dell’impresa.

I nostri interventi di consulenza direzionale sono pensati, programmati ed eseguiti con la stretta collaborazione della Direzione aziendale.

Le principali attività che costituiscono il nostro approccio alla consulenza direzionale sono:

  1. Definizione del cronoprogramma di commessa previa condivisione degli obiettivi con la Direzione aziendale.
  2. Aggiornamento e raccolta di informazioni relative allo stato di fatto aziendale.
  3. Riunioni preliminari, realizzative e conclusive con la Direzione e i referenti da essa incaricati.
  4. Eventuali sopralluoghi presso la sede da parte dello staff tecnico.
  5. Elaborazione del Piano di intervento di consulenza direzionale.
  6. Discussione con la Direzione aziendale del piano elaborato

Il fine della nostra consulenza direzionale è quello di presentare alla Direzione Aziendale un progetto strutturato, all’interno del quale vengono individuate e proposte le possibili leve di miglioramento e efficientamento organizzativo e produttivo.

Ogni intervento di consulenza direzionale viene organizzato e calibrato sulle esigenze effettive manageriali, con obiettivi precisi in modo che i risultati attesi siano esito di un progetto condiviso e pienamente contestualizzato.

La consulenza direzionale: quali sono i nostri obiettivi finali?

  1. Propendere per lo sviluppo organizzativo di processo e prodotto/servizio in risposta ai bisogni del cliente
  2. Individuare i Fattori necessari per creare valore e rispondere ai bisogni di un’organizzazione
  3. Diffondere la consapevolezza del modo di comunicare nell’impresa e degli aspetti richiesti per una comunicazione efficace nel campo lavorativo
  4. Favorire la riconoscibilità di potenziali Fattori di Crisi per analizzare le possibilità di intervento atte a prevenirli.