Fondi Paritetici Interprofessionali per il Finanziamento della Formazione Continua

finanziamento formazione

IPSAI srl ti mette a disposizione il servizio di progettazione dei Corsi di formazione assoggettabili al finanziamento dei fondi paritetici interprofessionali.

 

Cosa sono i fondi paritetici interprofessionali per la formazione continua?

A seguito della legge 388/00, articolo 118 (così come modificata dalla legge 289/2002, art. 48) sono stati costituiti i Fondi Paritetici Interprofessionali per la formazione continua, congiuntamente dalle Associazioni di rappresentanza datoriale e dai Sindacati dei lavoratori su base settoriale. Tali fondi hanno la finalità di promuovere lo sviluppo della formazione continua dei lavoratori attraverso il finanziamento di Piani formativi aziendali, settoriali, territoriali e individuali presentati dalle imprese aderenti ai Fondi stessi.

 

Chi sono i beneficiari dei Piani formativi finanziati?

Possono beneficiare dei Piani formativi finanziati dai Fondi Interprofessionali i lavoratori delle imprese che aderiscono ai Fondi attraverso le procedure indicate dalla Circolare INPS numero 71 del 2 aprile 2003. Le imprese che intendono aderire ad un Fondo devono indicare all’Istituto Nazionale di Previdenza Sociale il Fondo Interprofessionale prescelto. L’INPS devolverà a quest’ultimo il contributo che tutte le imprese versano ordinariamente a titolo di assicurazione contro la disoccupazione (art.25 legge 845/1978). L´adesione ai Fondi e le eventuali disdette devono essere effettuate entro il 30 giugno di ogni anno. Sia adesioni che disdette produrranno effetti dal 1 gennaio dell’anno successivo.

 

Quali sono le modalità di partecipazione alle attività formative?

I Piani formativi individuali, aziendali, territoriali o settoriali per la formazione dei lavoratori saranno finanziati direttamente dai Fondi Interprofessionali che emettono degli Avvisi (o Bandi) per la raccolta delle proposte progettuali presentate dalle imprese o dagli enti di formazione. Le proposte vengono valutate da apposite commissioni istituite dai Fondi stessi. Le imprese che vogliono presentare un Piano formativo per i propri dipendenti devono quindi aderire ad uno dei Fondi ed attendere che vengano emanate dal Fondo stesso le indicazioni per le modalità di presentazione dei progetti di formazione. Saranno comunque i Fondi che avranno cura di avviare e sviluppare i rapporti con le imprese aderenti.

 

Per maggiori informazioni si rimanda al seguente link: http://www.fondinterprofessionali.it/.

 

Direzione e Amministrazione: d.ssa arch. Paola Cristiani e-mail: cristiani@ipsai.it

Segreteria organizzativa: IPSAI srl, Via Golgi n.5/7 - 25064 Gussago (BS) tel. 030 310975; e-mail: segreteria@ipsai.it